Benvenuto in Osteopata Roma

Che cos’è la Sindrome del Piriforme?

Sindrome del piriforme osteopata roma

Se soffri di dolore al gluteo che scende nella parte posteriore della coscia o che arriva fino al piede, allora potresti soffrire della Sindrome del Piriforme.

Che cos’è la Sindrome del Piriforme?

La Sindrome del Piriforme è causata da una eccessiva contrazione del muscolo piriforme che comprime il nervo sciatico nel momento in cui questo passa in profondità sotto il gluteo prima di proseguire il suo percorso verso la gamba.

Questa problematica è conosciuta anche con il termine “falsa sciatica” in quanto il dolore provocato è spesso confuso con quello causato dall’irritazione del nervo sciatico da parte di una protrusione o di un’ernia a livello lombare.

La Sindrome del Piriforme viene diagnosticata solamente quando l’irritazione del nervo sciatico a seguito di un’ernia è stata completamente esclusa.

 

Dove si trova il Piriforme e quali sono i sintomi della Sindrome del Piriforme?

 
Il muscolo Piriforme origina dal Sacro (osso alla base della colonna vertebrale) e si inserisce nel Femore (osso della coscia). Nella posizione eretta il Piriforme ha il compito di ruotare la coscia verso l’esterno mentre quando l’anca è piegata ruota la coscia verso l’interno.

In caso di Sindrome del Piriforme potresti avvertire uno o più dei seguenti segni e sintomi:

 dolore nell’area del gluteo che in alcuni casi si irradia nella parte posteriore della gamba

 il dolore è aggravato da qualsiasi attività dell’anca come per esempio camminare e rimanere 
seduti per lungo tempo

 per evitare di mettere pressione sul gluteo e sentire dolore ti siedi poggiando tutto il peso sul lato 
sano

 in alcuni casi cammini con il piede ruotato verso l’esterno a causa della contrazione del Piriforme

 

Quale è la causa e come si effettua la diagnosi della Sindrome del Piriforme? 


 
La Sindrome del Piriforme è causata da una eccessiva contrazione del piriforme a causa di:

 disfunzione dell’articolazione Sacro-iliaca o dell’anca

 instabilità del bacino e della colonna vertebrale

 eccessiva pronazione del piede (piede piatto)

La diagnosi si effettua attraverso una serie di test osteopatici e funzionali che mettono in tensione il muscolo Piriforme al fine di riprodurre il dolore sia a livello del gluteo che lungo la gamba.

Risonanza magnetica, Tac e X-ray sono utili per escludere altre condizioni quali per esempio protrusioni o ernie discali che potrebbero simulare una Sindrome del Piriforme.

 

Quale è il trattamento?

 
Dopo una accurata valutazione sia strutturale che funzionale per individuare la causa del problema, il trattamento di Osteopatia Funzionale prevede l’utilizzo di alcune delle seguenti tecniche:

 manipolazioni articolari per allineare il bacino ed il tratto lombare

 mobilizzazioni delle articolazioni per ristabilire la corretta mobilità e funzione a livello lombare e 
lungo gli arti inferiori

 Tecarterapia e massoterapia per ridurre il dolore e lo spasmo muscolare del Piriforme

 tecniche ed esercizi funzionali per ristabilire la “core stability” e l’equilibrio tra muscoli agonisti 
ed antagonisti

 esercizi specifici per migliorare la funzionalità del piede

 Plantari

 

Quale è la prognosi?

 
Nei casi acuti il dolore si risolve in pochi giorni mentre se il problema è diventato cronico il trattamento potrebbe durare qualche settimana. Solo in alcuni casi è necessario intervenire chirurgicamente per allungare il muscolo Piriforme.
 

RISOLVI IL TUO PROBLEMA 

 
Dott. Christian Tonanzi
Osteopata e Fisioterapista

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Prenota il tuo appuntamento

Liberati dal Dolore

Contattami +39 324 6213305